16 Torre - Tarocchi Dominis

Vai ai contenuti

Menu principale:

16 Torre

LA TORRE – XVI –
Influenza luna e marte.
 
L’Arte e il bello.
Tutti gli edifici sono passeggeri e nessuno è privo di vizi.
Tre cattivi Compagni uccidono Hiram, uccidono l’Anima.
L’orgoglio, l’ambizione e l’invidia provocano l’espulsione dal Tempio.
Nessun scacco scoraggia l’uomo che si arricchisce nelle avversità.
 
Elementi iconografici classici e determinanti.
Due figure umane precipitano da una torre colpita da un nembo infiammato o da una saetta.
 
Il primo pensiero è per la torre di Babele che vuol dire “Porta di Dio” e che caratterizza costruzioni sacre elevate in altezza verso il cielo, simbolo delle capacità umane, ma anche, nella tradizione ebraica, opera dell’orgoglio e della vanità umana.
IHVH adonai scende per vedere la città e la torre che gli uomini avevano costruito non con pietre ma con mattoni cotti.
“Ecco un solo popolo, una sola lingua per tutti! Ecco, cominciano a fare. Da adesso niente gli impedirà di fare quello che hanno immaginato di fare!
Scendiamo e mescoliamo le loro lingue affinché l’uomo non capisca più la lingua del suo vicino.” (Genesi 11-6)
L’Atanor assume la forma di una torre per significare che le trasmutazioni progressive vanno nel senso dell’elevazione.
Ritroviamo la Chimera che esprime l’immaginazione esaltata e incontrollata dell’uomo, la vanità illimitata. La punizione non è divina è intrinseca alla natura stessa.
Una grande forza può trasformarsi in totale debolezza.
 
Numero 16
: il numero degli elementi fondamentali del corpo umano sintetizzati nelle 16 parti del fegato utilizzate per la epatomanzia.
Quadrato di 4, immagine della superficie cieleste.





Complementare a: – X – Ruota di Fortuna.
Torna ai contenuti | Torna al menu